Venerdì, 17 Agosto 2018 23:02

    Dov'è Malishok lo sa il C.P.P.!

    Scritto da Giuliana Liotard

    Non si contano ormai le missioni internazionali del C.P.P. che focalizza il core business della propria attività di consulenza nell'outplacement “Oltre i confini del Club” coerentemente con la mission del Lions Club Thiene Colleoni che dal 2011 ha fatto proprio questo pay off. 

    I peluche del C.P.P. sono partiti alla volta della Siberia, “la terra che dorme”, e più precisamente dell'orfanotrofio di Malishok, ad Ulan Ude, capitale della Repubblica di Buriazia, al confine della Mongolia nella Federazione Russa.

    La richiesta di collocamento dei nostri peluche ultra qualificati arriva dalla associazione Piccoli Mondi Onlus che ha sede a Caldonazzo (TN) e che nasce nel 2015 con l’obiettivo di sostenere l’infanzia abbandonata della Siberia. In realtà gli aiuti vengono portati in quei luoghi sperduti già da 20 anni grazie alla volontà e caparbietà di Stefano Cobello che ha dato il via all’iniziativa. A questa associazione appartiene Rossana Filosa, anche socia del Lions Club Marostica, che ha organizzato questa nuova missione. 

    “In quei luoghi, ai quali si accede solo grazie a speciali permessi che vengono  richiesti ogni anno in occasione del viaggio che viene organizzato, non c’è nessuna altra associazione che opera”, spiega la socia del club marosticense. "Tramite il lavoro di una fondazione buriata, la Fondazione Spravedlivij Mir (“Mondo Giusto”), Piccoli Mondi contribuisce ad assistere gli orfani, a sostenere progetti e ad acquistare quanto necessario per diversi orfanotrofi in Siberia orientale, nella Repubblica Autonoma della Buriatia."

    I trenta peluche appositamente formati da mesi da Fabiano Fabris, socio del Colleoni, professore emerito in Scienze dell'Organizzazione all'Università Statale di San Pietroburgo, esperto conoscitore delle usanze e delle tradizioni dell'Unione Sovietica, parlano perfettamente il russo e non hanno avuto alcuna difficoltà ad ambientarsi nella nuova situazione lavorativa dall'altra parte del mondo. 

    “Non potete immaginare la gioia negli occhi di questi piccoli abbandonati che hanno accolto personalmente i peluche del C.P.P. quando per loro la consuetudine è condividere con tutti gli altri bimbi i giochi a disposizione”, spiega Rossana Filosa, inviata speciale. “E' stato un pomeriggio indimenticabile segnato da giochi e canti all’aperto che si sono svolti nella struttura per la ginnastica costruita da noi”.

    Per i bimbi abbandonati Piccoli Mondi Onlus acquista cibo, medicine, vestitini, calzini, scarpe, asciugamani, lenzuolini, pannolini, letti, materassi ed attrezzature varie per farli crescere ed aiutarli a costruirsi un futuro. 

    “Queste strutture sono pubbliche ma hanno seri problemi perché l’amministrazione centrale ha tagliato molti fondi e a volte hanno difficoltà a pagare persino le bollette della luce e del riscaldamento in un paese con un clima così rigido”, continua Rossana che ha anche inviato il reportage fotografico dell'arrivo dei peluche. 

    La collaborazione con il Lions Club Marostica non soltanto ha consentito di realizzare il più grande desiderio dei nostri peluche prepensionati, ma ha fatto conoscere al C.P.P., e conseguentemente al Lions Club Thiene Colleoni, un'altra realtà del nostro territorio, l'associazione Piccoli Mondi – Associazione Volontari Orfani Siberiani Onlus, con la quale il C.P.P. spera di poter collaborare anche in futuro per far felici i piccoli ospiti dell’orfanotrofio di Malishok e di tanti altri ancora, ma soprattutto per dar nuova vita ai suoi fantastici peluche che così avranno modo di dedicarsi a tanti giovani amici.

    Letto 439 volte Ultima modifica il Sabato, 18 Agosto 2018 09:36

    Lascia un commento

    Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

    © 2018 Lions Clubs International - Distretto 108Ta1. All Rights Reserved. Designed By moovioole.srl.