Venerdì, 08 Febbraio 2019 15:16

LC Schio e LC Marsala si gemellano

Scritto da

Il primo weekend di febbraio una rappresentanza di 21 persone del Lions Club Schio ha raggiunto la splendida Sicilia per partecipare alla 60ma Charter del Lions Club Marsala che si è svolta nella serata di sabato 2 febbraio.

Nella mattinata, nei locali del Palazzo Comunale  è avvenuta la cerimonia ufficiale del gemellaggio del Lions Club Marsala con il Lions Club Schio ed il Lions Club San Benedetto del Tronto.

E’ stato un momento intenso ed emozionante per il nostro club, alla presenza del sindaco di Marsala Alberto Di Girolamo, degli amici del Lions Club San Benedetto del Tronto, Lions Club Mantova Host e Lions Club Tunis Dojen in una cerimonia egregiamente organizzata da Pietro Di Girolamo, presidente del Lions Club Marsala e dai suoi soci.

Con questo gemellaggio abbiamo risposto in modo chiaro e significativo ad uno degli scopi del Lionismo” Unire i clubs con i vincoli dell’amicizia , socievolezza e comprensione reciproca”.

E’ un evento che ha siglato un percorso di amicizia iniziato ancora nel 2004, 2005 e che ha visto tanti momenti di condivisione ed incontri in questi anni.

Lions Club Schio e Lions Club Marsala collaborano da anni per il service” I Bambini della luna” (bimbi affetti da xerodermia pigmentosa e che non possono esporsi alla luce del sole), service di grande rilevanza del Lions Club Tunis Dojen e che ha permesso una frequentazione   annuale fra i soci dei due club.

Assieme si sono vissuti momenti di collaborazione a Tunisi, Marsala e Schio culminati con il gemellaggio di Marsala e Schio con il Lions Club Tunis Dojen.

Ora tutto questo si è rafforzato con questo ulteriore gemellaggio che è un punto di partenza per sviluppare nelle nostre reciproche comunità comprensione e capacità di accoglienza.

L’obbiettivo comune sarà quello di costruire un club virtuale Schio, Marsala, Tunisi: si cercherà di creare una progressiva conoscenza ed interazione fra Schio e Marsala con l’impegno di organizzare in futuro services che coinvolgano, per quanto possibile, le nostre amministrazioni comunali.

Queste le parole conclusive del presidente del Lions Club Schio Carlo Eugenio Ferrari alla fine della cerimonia:

Il nostro gemellaggio dovrà rimanere attivo, garantendo continuità di frequentazione fra i nostri soci e creando momenti di condivisione ed amicizia. E’ attraverso questi momenti che riusciremo assieme ad individuare services comuni di grande impatto sul nostro territorio. Sicuramente questo gemellaggio sarà uno stimolo per aiutare sempre più persone in difficoltà e per contribuire a mantenere, nel nostro territorio una coscienza collettiva basata sui valori lionistici che non hanno tempo e che sono una garanzia di una società civile in cui ci sia il rispetto e l’aiuto reciproco”.

Letto 103 volte
Emanuela Candia

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

© 2018 Lions Clubs International - Distretto 108Ta1. All Rights Reserved. Designed By moovioole.srl.