Lunedì, 05 Novembre 2018 09:28

    I giovani sono il nostro futuro

    Scritto da Francesca di Thiene
    Lions Club Thiene Host sostiene la quarta edizione del “Torneo di Scacchi in memoria di Stefano Villani”.  Un service indirizzato agli Under 14 che hanno dato prova di grande intelligenza, bravura e self-control. Lions Club Thiene Host sostiene la quarta edizione del “Torneo di Scacchi in memoria di Stefano Villani”. Un service indirizzato agli Under 14 che hanno dato prova di grande intelligenza, bravura e self-control.

    “I giovani sono il nostro futuro” è una frase ricorrente ma indubbiamente vera ed il Lions International l'ha fatta propria con la particolare attenzione che viene posta nei Service a loro indirizzati.

    Educare giocando è una ricetta valida nei confronti dei giovani a condizione che il gioco stimoli sana competizione, osservanza delle regole, rispetto dell'avversario. Gli scacchi sono un gioco “intelligente” ed è dimostrato che sono efficaci per introdurre concetti di logica e matematici attraverso una modalità solo apparentemente ludica. In altre parole giocare a scacchi fa bene al cervello e alla creatività dei ragazzi e non solo. Il Lions Club Thiene Host è stato così sostenitore della quarta edizione del “Torneo di Scacchi in memoria di Stefano Villani”, fondatore del primo circolo di scacchi a Thiene, organizzato dall'Associazione Scacchi e Dintorni e con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale. Nelle sale di Villa Fabris, splendido esempio di scuola palladiana e sede del Centro Europeo per i Mestieri del Patrimonio si sono dati battaglia i concorrenti delle varie categorie, ma i più seguiti ed applauditi sono stati naturalmente gli “Under 14” che hanno dato prova di grande intelligenza, bravura e self-control.

    L'alloro del vincitore è andato al giovanissimo Mattia Pasin, promessa del Circolo di Thiene, mentre le felicitazioni del Lions Club sono state portate dal segretario Franco Toniolo. La numerosa partecipazione, oltre 70 iscritti, ha creato qualche problema agli organizzatori, ma alla fine l'imprevisto è stato risolto ed il risultato ha dato ampia soddisfazione. “Il gioco degli scacchi – ha dichiarato Gianluca Grotto presidente del Circolo - è sempre meno il gioco degli anziani, come spesso si tende pensare. I giovani che vi si avvicinano e si fanno coinvolgere imparano a fare i conti con la propria pazienza in lotta continua con una vivacità esasperata dal quotidiano agitato che viviamo, mettendo in campo logica e intuizioni”. Un pensiero condiviso anche dal Lions Club Thiene Host, che non farà mancare il proprio sostegno anche nelle iniziative future.

    Letto 37 volte

    Lascia un commento

    Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

    © 2018 Lions Clubs International - Distretto 108Ta1. All Rights Reserved. Designed By moovioole.srl.